Place au Changement

by Marta Malavasi

Saint-Etienne, France.

Progetto: CollectifETC.

CollectifETC è un’associazione composta principalmente da giovani architetti, paesaggisti e grafici che si sono aggiudicati il primo posto nel concorso “Dèfrichez-là”, istituito dalla Etablissement Public d’Aménagement di Saint-Etienne per la realizzazione di una piazza pubblica di 670 mq in uno spazio nei pressi della stazione di  Chateaucreux.

Il progetto è stato inteso come un primo passo per la riconversione di questa zona degradata e rappresenta il riflesso dei cambiamenti in atto nel quartiere.

L’idea principale è di simulare l’edificazione di un’abitazione su questo luogo deserto, per questo motivo sono state disegnate sul pavimento la pianta e sulla parete esterna del palazzo limitrofo la sezione in scala reale di questo edificio immaginario.

In questo modo gli abitanti possono comprendere direttamente quale effetto possa avere sulla città e sul quartiere l’edificazione di nuovi fabbricati.

Il cittadino è stato coinvolto in prima persona nella realizzazione del progetto. Sono stati organizzati tre laboratori nel mese di luglio 2011 aperti al pubblico: un laboratorio di falegnameria e carpenteria per costruire l’arredo urbano, un laboratorio di urban graphic design per dare vita ai corpi immaginari sui muri degli edifici e un laboratorio di paesaggio per la disposizione degli spazi verdi.

Alcune associazioni locali sono state invitate per aiutare l’organizzazione in diverse attività, come concerti, corsi di giocoleria, cinema all’aperto, tornei sportivi, pittura di murales e molti altri.

Un blog ha documentato la vita quotidiana del cantiere:

placeauchangement.fr

www.collectifetc.com