Metropolis

by Marta Malavasi

“Westonbirt international festival of gardens 2003”, U.K.

Progetto: Land-i Archicolture.

Uno stock di piante “catturate” durante un immaginario viaggio intorno al mondo.

Piante provenienti da ogni continente, disposte secondo un ordine non apparente, aspettano la loro destinazione finale.

Ad ogni pianta è associata una targa che ne individua nome e provenienza: la sua identità. Le “gabbie” non impediscono alle piante di inviare messaggi, siano essi profumi, colori, pollini o semi. Il visitatore, seguendo la propria curiosità trova una sua geografia e coglie i messaggi inviati perdendosi tra le casse.

Le piante e le loro gabbie riproducono così la complessità della metropoli, nonchè il suo skyline.

www.archicolture.com