CDSea

by Marta Malavasi

Wiltshire, Regno Unito.

Progetto: Bruce Munro.

Il designer Bruce Munro ha realizzato un’installazione in un campo vicino a Kilmintong, costituita da 600.000 Cd inutilizzati, raccolti dallo stesso artista.

CDSea è un primo esempio di una serie di opere auto-finanziate dall’artista e composte usando materiali riciclati o di scarto.

Con l’aiuto della stampa e della radio locali Munro ha esortato gli abitanti a donare Cd per il progetto. Centoquaranta persone, tra amici e colleghi, tra cui Kevin McCloude e altre celebrità del mondo del design, hanno contribuito alla realizzazione dell’opera. Un uomo che aveva già donato 40.000 Cd si è presentato accompagnato dalla sua famiglia con altri 1.000 Cd per partecipare alla realizzazione dell’installazione, desideroso di far parte di questo singolare progetto.

CDSea è un mare che riflette la luce del sole e della luna. Da un lato, infatti ,i Cd sono di colore blu fosco e ricordano l’acqua e il riverbero dei raggi sulle onde.

L’idea venne all’artista in Australia, dove la qualità della luce ha lasciato una traccia indelebile nei suoi ricordi. Un giorno, mentre si trovava su una penisola rocciosa di Nielsen Park, Sydney, luogo di meditazione per Munro, si accorse che:“The light was still strong, like a blanket of shimmering silver light. I had this childish notion that by putting my hand in the sea I was somehow connected to my home in Salcombe, where my father lived.”

Per la prima volta egli capì come “the play of light” aveva cambiato il suo stato d’animo. CDSea è la ricostruzione di quell’attimo, che è stato un punto di svolta per la sua vita.

L’installazione è stata realizzata nel giugno 2010 e smantellata dopo due mesi. Tutti i Cd sono stati poi portati in un impianto di riciclaggio a Frome.

www.brucemunro.co.uk

www.cdsea.co.uk