Arboretum Lackenbach

by Marta Malavasi

Lackenbach, Austria

Progetto: 3:0 Landscape Architects.

Con l’adeguamento dello Schloss Lackenbach in sede museale, le aree verdi limitrofe al castello sono state riaperte dall’Amministrazione Forestale e quindi riprogettate. In particolare il piazzale antistante al Castello, il Vonpark, in passato caratterizzato da una vegetazione lussureggiante, è stato liberato dai pini selvatici ormai secchi, da altri alberi impiantati posteriormente, in modo da conservare la parte botanica di valore e migliorare la crescita di piante più adatte al luogo, come il Pinus nigra, gruppi di Pinus sylvestris, Larix, Tilia,etc.

Il Vorpark è stato trasformato in un salotto d’acqua, circondato da uno strato di basalto. Intorno al Castello e all’edificio amministrativo di nuova costruzione sono stati piantati nuovi alberi e arbusti come la Parrotia persica, la Betula nigra, l’Ilex aquifolium, la Zelkova serrata, la Maclura pomifera, il Fagus sylvatica e molti altri.

La particolarità di questo arboretum sta nel voler far risaltare questo spazio alberato circoscrivendolo con una ‘cornice’. Una struttura di acciaio rivestita di basalto delimita il parco e invita gli avventori a sedersi per ammirare la vegetazione e a scavalcarlo per camminare tra le piante.

Una vasca d’acqua è stata posta di fronte alla facciata principale come citazione del fossato perimetrale presente intorno al Castello in epoca rinascimentale.

L’intervento è molto semplice ma d’effetto e rappresenta perfettamente ciò che significa arboretum, una galleria all’aperto di alberi da ammirare come opere d’arte in un museo.

www.3zu0.com/landschaften